I nuovi farmaci in grado di potenziare il sistema immunitario contro il tumore rappresentano una prospettiva interessante anche per i neuroblastomi ad alto rischio. La ricerca di Valeria Lucarini.

link

Fonte: Alessandro Vitale di fondazioneveronesi.it

Accesso Utenti