Il Passaporto Genetico, vale a dire un Onco-chip che contiene i dati del DNA del tumore di ogni paziente, rende più facile e rapido l’accesso alle terapie innovative. Se ne è parlato alla Giornata della Ricerca IEO, che ha concluso il 25esimo anniversario dell’Istituto.

link

Fonte: corriere.it

Accesso Utenti